Madame Sousatzka

9788896919484

16,00

Marcus, undici anni, ha un indubbio talento per il pianoforte. Dopo aver assistito a un suo saggio scolastico, Madame Sousatzka decide di dargli lezioni. Per ragioni logistiche, Marcus passa due giorni alla settimana a casa di Madame, una casa popolata di personaggi teneri e bislacchi. Ma chi è Madame Sousatzka? Appassionata, comica nelle sue stravaganze, inconsapevole in modo commovente della sua bizzarria, con alle spalle una carriera da concertista mai iniziata, ha dedicato la propria vita alla musica e all'insegnamento. A distanza di decenni un incubo la perseguita: il suo primo (e unico) concerto, fatto troppo presto su pressione di una madre ambiziosa, interrottosi a metà per una crisi di pianto. Anche per questo tende a ritardare il più possibile l'esibizione dei suoi allievi, al punto da non essere mai disposta ad ammettere che forse è arrivato il momento. Romanzo permeato da un'atmosfera di affettuosa ironia, "Madame Sousatzka" non è un libro sul successo o fallimento, ma sulla necessità di fare sempre il proprio meglio, giorno dopo giorno, semplicemente perché si crede in se stessi, a prescindere da cosa dicono gli altri.