Agatha Raisin – La turista terribile

9788833210124

15,00

Cipro, tardo settembre, un caldo anomalo. Agatha, confusa e infelice, alla perenne ricerca di James, si trova invischiata in uno strano e disomogeneo gruppetto di turisti inglesi. Devastata dal fallito matrimonio con James, Agatha davvero non sa più che fare. E, come spesso le succede, decide per il peggio. Segue James a Cipro, dove il marito mancato è andato per cercare di riprendersi dalla vergogna e dallo smacco subito. Lì conosce un gruppetto di turisti inglesi — "I tre erano tipici esponenti delle classi alte, con abiti costosi e voci raglianti. Appartenevano a quello strato sociale che ha adottato tutti i modi peggiori dell'aristocrazia, e nessuno di quelli migliori" — che fanno amicizia con un altro trio, che è l'esatto opposto. Agatha segue con un certo stupore l'evolversi dei rapporti tra questi personaggi e, non trovando James, li frequenta per un po'. Fino a quando una di loro non viene assassinata...